pasemplice.it

INAIL - Istituto nazionale infortuni sul lavoro [3]

Elenco degli uffici pubblici di categoria INAIL - Istituto nazionale infortuni sul lavoro nella Regione Basilicata.

Esempio di risposta alle domande piĆ¹ frequenti

Come si diventa revisore contabile?

Il revisore contabile in Italia è un esperto in contabilità, bilancio e controllo interno ed esterno delle scritture contabili di società di capitali, enti pubblici, privati e non profit iscritto presso l'apposito albo, gestito dalla "Registro Revisori Legali SRL".
Per iscriversi è necessario:
- il possesso dei requisiti di onorabilità previsti dall’articolo 3, comma 1 del D. M. 20 giugno 2012, n. 145;
- il possesso di un diploma di laurea in materie economico-aziendali o giuridiche, ovvero essere in possesso di un diploma di laurea nelle stesse materie conseguito a seguito di un percorso di studi della durata minima di tre anni;
- iscriversi nel Registro del Tirocinio e compiere un praticantato di durata triennale presso un revisore contabile avente ad oggetto il controllo di bilanci di esercizio e consolidati;
- superare l'esame di idoneità professionale disciplinato dal regolamento di cui all’art. 4 del Decreto legislativo 27 gennaio 2010, n. 39.
Con la determina del Ragioniere Generale dello Stato del 21 giugno 2013 vengono definite le modalità di invio dei dati relativi alla "prima formazione" del registro dei revisori legali. Tutti i revisori iscritti nel Registro sono pertanto tenuti entro il termine del 23 settembre 2013 ad aggiornare i propri dati e ad inserire gli eventuali incarichi di revisione legale, previo accreditamento personale all’area riservata secondo le modalità contenute nel documento tecnico previsto nella circolare del 7 agosto 2013 n. 34.

Disponibile anche la pagina del MEF dedicata alla professione di revisore legale.